top of page

 

Cos'è l'olio di CBD

L’olio di CBD è un prodotto naturale costituto da cannabidiolo diluito in olio vegetale. Il cannabidiolo o CBD è un composto estratto dalle brattee e dalle foglie dei fiori femminili di Cannabis sativa, pianta caratterizzata in quasi tutte le sue parti dalla presenza di cannabinoidi, molecole lipofile appartenenti alla famiglia dei terpeno-fenoli.

 

I cannabinoidi maggiormente rappresentati nella canapa sono il THC - o tetraidrocannabidiolo - e il CBD o cannabidiolo. Entrambi i composti sono in grado di interagire con un sistema di recettori presente nel nostro organismo a livello del sistema nervoso centrale e periferico, dando però risposte differenti: quando il THC si lega ai recettori del sistema endocannabinoide, infatti, genera un effetto psicoattiva, cosa che invece non avviene se a interagire con i recettori è il CBD.

Tra gli effetti del CBD non troviamo dunque alcuna azione psicototropa; l'olio di cannabidiolo non presenta tossicità o effetti collaterali e non dà alcun tipo di dipendenza.

 

Le piante di canapa possono contenere entrambe le molecole in proporzioni differenti e, in base alla varietà, possono essere più o meno ricche o anche prive di uno dei due composti. L’olio di CBD è ottenuto da piante selezionate che non contengono THC, note come marjiuana legale.

 

A cosa serve l'olio CBD

L’olio di CBD possiede soprattutto proprietà

  • Sedative e ansiolitiche;

  • antinfiammatorie;

  • antiossidanti.
     

Il suo utilizzo è utile dunque:

  • Per favorire il rilassamento fisico e mentale;

  • per calmare i sintomi dell'asma;

  • per migliorare l’umore;

  • per contrastare gli stati infiammatori e il dolore;

  • per sostenere le naturali difese dell’organismo;

  • per trattare disturbi della pelle.

 

Benefici dell'olio di CBD

Interagendo con il sistema endocannabinoide, l’olio di CBD esercita un’azione rilassante sia a livello del sistema nervoso centrale sia per l’apparato muscolare. Tali proprietà giustificano l’uso di olio CBD per l'ansia, l'agitazione, l'insonnia e le tensioni muscolari.

 

Ricorrere all’uso dell'olio CBD può essere d’aiuto per migliorare la durata e la qualità del sonno e, di conseguenza, aumentare concentrazione e memoria durante la giornata e affrontare al meglio le sfide quotidiane e i periodi particolarmente impegnativi al lavoro, nello studio o nella vita privata.

 

Gli effetti rilassanti e sull’umore, rendono l’olio di CBD un ottimo alleato anche il nervosismo e disturbi del ritmo sonno veglia comuni nel periodo della menopausa e gli sbalzi d’umore che si possono verificare nel periodo che precede l’arrivo del ciclo mestruale.

Continua a leggere dopo la pubblicità

 

A livello muscolare, le proprietà distensive e antinfiammatorie dell’olio di CBD consentono di ridurre tensioni e contratture e permettono un più rapido recupero in caso di attività fisica intensa e traumi.

L’azione spasmolitica dell’olio di CBD, unita a quella antinfiammatoria e alle proprietà antiossidanti, non si limita ad apportare benefici solo all’apparato muscolare ma è utile anche in caso di:

  • Problemi alle vie respiratorie;

  • disturbi all’apparato gastrointestinale;

  • crampi addominali;

  • dolori mestruali; 

  • dolori ostreoarticolari;

  • emicrania.


Considerando tutti i benefici dell'olio CBD sull’umore, sugli stati infiammatori e sul metabolismo, è chiaro come questo prodotto possa contribuire a prevenire disturbi e patologie legati allo stress cronico e all’azione dei radicali liberi o correlate all’infiammazione dell’organismo, al sovrappeso e all’obesità, oltre a ridurre i sintomi delle malattie che tendono a peggiorare in caso di eccesso di stress, tra cui reflusso gastroesofageo, digestione lenta, disagi a livello intestinale e affezioni cutanee.

Utilizzato sulla pelle, infine, l'olio di canapa CBD è in grado di legarsi ai recettori del sistema endocannabinoide cutaneo, esercitando la propria azione antinfiammatoria e antiossidante. L’uso cosmetico di olio al CBD è pertanto indicato per contrastare i segni del tempo, come rughe e perdita di tonicità, ma anche per trattare pelli irritate, sensibili o problematiche, ad esempio affette da dermatitiacnepsoriasi e frequenti eruzioni cutanee che causano arrossamento o prurito

Controindicazioni dell'olio CBD

L'olio CBD non ha particolari controindicazioni ed effetti collaterali. Il suo utilizzo è sconsigliato in gravidanza e allattamento, nei bambini sotto i dodici anni, nelle persone che soffrono di pressione bassa. In caso di terapie farmacologiche o patologie è comunque consigliabile consultare il proprio medico prima di ricorrere all'uso di preparazioni contenenti CBD.

L'olio CBD è legale?

Poiché il CBD non presenta proprietà psicoattive ed effetti collaterali o controindicazioni rilevanti, la produzione, la vendita e l'uso di olio al CBD sono legali in Italia.

 

www.gioacchinodesimone.com
olio di cbd
bottom of page